Coaching per infermieri

Il coaching per infermieri e, più in generale, il coaching in ambito sanitario ha l’obiettivo di fornire il supporto necessario per fronteggiare la vasta gamma di aspetti psicosociali connessi alla malattia.

Ogni operatore sanitario può utilizzare tecniche colloquiali specifiche, ma quando si può parlare di coaching infermieristico? Si parla di coaching per infermieri nel momento in cui sviluppino competenze mirate ed adottino un particolare stile di conduzione. Assumere stili e competenze riguardanti il coaching significa prendersi cura della persona in modo più nascosto e discreto, aiutandola ad affrontare il suo problema, facendole rafforzare la sua immagine e l’autostima, rispetto a ciò che la vita sta offrendo in quel preciso momento.

Doti fondamentali per l’infermiere sono la disponibilità e l’abilità di comunicare, nonché la comprensione, l’ascolto attivo e la capacità di affrontare e comprendere i momenti di silenzio, che spesso esprime sentimenti di ansia, paura, tristezza o imbarazzo.

L’ascolto alla persona ammalata è costituito da tre elementi essenziali: il prestare attenzione, la verifica della percezione e il feedback. Prestare attenzione significa manifestare interesse per la persona, anche attraverso il linguaggio del corpo, ossia attraverso il contatto visivo, la postura, l’atteggiamento calmo, uniti a commenti verbali che servono a confermare l’ascolto. Successivamente, attraverso la verifica della percezione, bisogna accertarsi di aver compreso ciò che il paziente ha espresso, riassumendo e riformulando, di volta in volta, il messaggio. Infine, un feedback, verbale o non verbale che sia, rassicura il paziente sul fatto che il messaggio sia stato compreso.

Il coaching infermieristico, se messo in atto dagli infermieri dopo un’accurata formazione, può essere uno strumento dedicato unicamente al paziente per elaborare, sistematizzare, ristrutturare, comprendere ed, infine, accettare la sua condizione.

A infermieri e team sanitari vengono dedicati percorsi per migliorare le relazioni con i pazienti, aumentare lo spirito interno di squadra e l’efficacia comunicativa.

È QUESTO IL SERVIZIO CHE FA AL CASO TUO?

Prenota subito un incontro formativo!